Il progetto consiste nella suddivisione di un unico appartamento di due piani in due distinte unità abitative con ingressi separati, una al piano terra e una al primo piano. Un vincolo progettuale che è stato mantenuto invariato rispetto all’organismo edilizio originario è la sagoma insieme alle aperture (porte e finestre) dell’edificio.

Il piano terra è stato studiato in modo da ottenere un ingresso, un soggiorno-cucina, 2 camere da letto (una matrimoniale e una singola) un bagno ed una cantina attrezzata come zona svago.

L’ingresso è stato valorizzato predisponendo una zona relax dotata di divano, tv e libreria. L’illuminazione è stata studiata ed ottimizzata in particolare nel soggiorno e nell’area relax, disponendo i punti luce in posizione strategica.

Il piano primo è costituito da un’ampio terrazzo, sfruttato per le attività di svago, un soggiorno/cucina, una camera da letto matrimoniale con comoda cabina armadio e un bagno.